Skip to content Skip to footer

Il Comune Cavaso del Tomba (TV) può dirsi fortunato ad avere una giunta così sensibile ai reali problemi della gente e Linfa di avere nuovi amici così attivi. Il Sindaco Gino Rugolo, il Vicesindaco Carlo Diomedes e l’Assessore Michele Cortesia, hanno puntato lo sguardo sulle sofferenze dei piccoli malati affetti dalle neurofibromatosi (NF) e si sono decisi a passare all’azione: hanno dedicato una intera giornata alla informazione, prodigandosi nel far conoscere la realtà di vita delle persone portatici delle neurofibromatosi e dei loro famigliari

“Ecco perché,” ci racconta l’assessore Michele Cortesia, “appena ho ascoltato la storia di una mamma di uno di questi bambini mi sono subito commosso ed ho capito che bisognava fare qualcosa, prima di tutto informando le persone che queste malattie esistono, come vivono i malati ed i loro famigliari”. 

Ospiti di eccezione nella giornata organizzata per le NF sono stati la ministra delle disabilità Erika Stefani ed i parlamentari Ingrid Bisa e Giuseppe Paoli, i quali, in visita ad una casa di riposo del Comune di Pederobba, sono stati messi a conoscenza dell’iniziativa della Giornata Internazionale NF e delle condizioni genetiche che predispongono all’insorgenza di tumori fin dalla infanzia esponendo i bimbi a tremende sofferenze.

Nonostante solo la neurofibromatosi di tipo 1 (e c’è anche la 2!) interessi 1 su 3000 nati, chi le conosce? Hanno nomi che neanche si riescono a pronunciare! 

Ma lo sforzo di questa magnifica Giunta Comunale non finisce qui!

Il Comune di Cavaso del Tomba con l’amministrazione di Possagno, continueranno a supportare Linfa facendo informazione anche questa estate, porteranno a conoscenza dei giovani partecipanti ai centri estivi quale immensa forza devono avere i loro coetanei meno fortunati.

È aprendo il loro cuore alla consapevolezza che, insieme, si può superare la sofferenza, il braccialetto verde di Linfa sigillerà questa alleanza “di cuore”. (TV)